Home

Risonanze

La ragione e la follia del vivere


In questa attesa… in questo lento scorrere del tempo… nel bisogno di costruire qualcosa di immenso… in questo volgare senso di inadeguatezza che alle volte provo pensando alle parti incompiute di me… mi concedo l’abuso di includere anche me in questo pensiero che ti riguarda… e che ti guarda… per incontrarti ancora… per incontrare te… la tua bellezza… le tue ferite… la tua gioia… i tuoi dolori… perché in te ri-trovo il coraggio perduto di osare… di vivere e di innamorarmi ancora della vita… di crederci ancora… di avere fede.


Delirio delle menti

Anche se la mente finge resistenza… la carne tradisce la voglia di ingoiare questo peccato. Rinunciarvi vorrebbe dire soffocare per qualche istante il piacere dei sensi.  Ma la bramosia della carne si trasforma in desiderio permanente… in lava incandescente… che tutto brucia. E nulla possono i muscoli dinnanzi a questo grido di libertà. Non soContinua a leggere “Delirio delle menti”

Mani di parole

Un pensiero mi rimbomba nella mente… nulla sembrerebbe esistere di noi… se non due anime in due corpi che si ammazzano d’amore… di peccato… di rispetto. Ti vedo scappare… e lasciare dietro di te una scia di palle che girano continuamente… fino a capovolgere ogni cosa. Magari non te ne frega niente… ma a meContinua a leggere “Mani di parole”

Lascia che ti segua

Lascia che ti segua… ancora prima di arrivare. Lascia che la mia mente ti cerchi… impaziente. Mi affanno a scavare negli angoli della fantasia. Tiro fuori probabilità… ipotesi… fino a disegnare gli abiti e l’intimo che porti addosso. Non è l’attimo… quanti ne abbiamo buttati via? È l’intero nostro universo che può contenere quella doseContinua a leggere “Lascia che ti segua”

Il sacro tempio

Entro nel sacro tempio… in quella stanza dello spirito dove le pareti confinano con il cielo… e piove polvere di stelle. Mi spoglio delle ansie… dei patimenti… e di tutti quei dolori che oscurano l’infinito tempo che ci separa. Gli abissi si aprono dinnanzi a me… e io siedo in loro… in un lento dondolareContinua a leggere “Il sacro tempio”

Distacco o contatto?

Continuo a vivere giornate strane… piene o vuote di tanti momenti diversi… di tante sensazioni e stati d’animo diversi. Alle volte provo a non farci caso… ma continuano ad arrivare segnali forti e chiari. Forse il nocciolo del crescere sta proprio in queste percezioni… nelle emozioni mischiate… complesse… e nell’imparare a riconoscerle. Non so ancoraContinua a leggere “Distacco o contatto?”


Momento

“Anche se il timore avrà sempre più argomenti, tu scegli sempre la speranza”
Seneca

“Un solo raggio di sole è sufficiente per cancellare milioni di ombre”
San Francesco

“Ma la vita mi era cara lo stesso. Ballavo e cantavo e resistevo.
Per poco che abbia un uomo si accorge che potrebbe avere anche di meno”

Charles Bukowski
Storie di ordinaria follia



Cammino

“Libera è colei che si arrende alla trasformazione”
B. Hellinger

Ogni uomo deve decidere se camminerà nella luce dell’altruismo creativo o nel buio dell’egoismo distruttivo.
Questa è la decisione.
La più insistente ed urgente domanda della vita è: Che cosa fate voi per gli altri?

Martin Luther King

“Le persone danneggiate sono pericolose.
Sanno di poter sopravvivere”

Josephine Hart

Crescita

“Scrivere sulle cose mi ha permesso di sopportarle”
Charles Bukowski

La vera misura di un uomo non si vede nei suoi momenti di comodità e convenienza, bensì tutte quelle volte in cui affronta le controversie e le sfide”
Martin Luther King

Una delle azioni più potenti che potete compiere per imprimere una svolta a questo mondo burrascoso è levarvi in piedi e mostrare la vostra anima.
In tempi oscuri, un’anima risplende come oro”

Clarissa Pinkola Estes

aprile: 2020
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  
Tutto quello che non devi sapere

La vita è così… quando meno te lo aspetti ti mette di fronte uno come me… che comincia a grattarti la mente… ad alimentarti quel fastidio che rischia di farti mettere tutto in discussione. E se continui si fa sempre più urgente il bisogno di andare avanti… per incontrare l’essere più strano… pazzoide e fantastico che tu abbia mai conosciuto… te stesso.

Se non ti basta… continua