Il mondo che generiamo

In questo tempo è più che mai complicato meditare e ordinare i pensieri.
C’è un evidente distacco, una lontananza notevole tra il visibile e il percettibile.
Questa crescente divaricazione esautora la volontà di reagire dinnanzi agli ostacoli per assimilare i cambiamenti.

Artefici del destino

Sono tempi diversi, diversamente comprensibili.
Ci scanniamo per una presunta verità, ci azzuffiamo per mere supposizioni e per ipotesi insensate.
Noi così distratti e così afflitti, con gli occhi e il cuore in burrasca, vagabondiamo in questo tempo nel quale le relazioni si spezzano insieme al buon senso, alla prudenza e alle buone maniere.

Dimmelo tu

Certo possiamo attendere… aspettare che questo tempo passi e che la distanza si accorci. Lo sappiamo bene io e tu che la pazienza è la virtù dei forti. Ci siamo fatti forti insieme… forti quanto basta per sopravvivere al piombo delle rinunce e dei divieti… tanto forti da restare indenni persino al fuoco incrociato deiContinua a leggere “Dimmelo tu”

E ti lascio andare

Il ricordo di noi mi percuote… germoglia e si trasforma in pensiero struggente. Li chiamano peccati per distinguere il divino dal blasfemo e dall’osceno… ma nulla è osceno quando il piacere si fa divino… nulla è peccato se porta con sé il bene… quel bene che è il sale della vita e che dà sensoContinua a leggere “E ti lascio andare”

Armonia delle anime

Accade che due anime si incontrino… e senza accorgersene entrino nello stesso campo gravitazionale… in armonia… come stelle del firmamento. Sono anime della stessa anima… attratte dalle loro menti e dalla loro antica saggezza… camminano nella stessa direzione e si accarezzano per alleviare le sofferenze. Dopo anni di fallimenti… hanno imparato che basta solo unContinua a leggere “Armonia delle anime”

Il fulcro dello spirito

È ciò che è accaduto… e continua ad accadere… che mi dà forza… entusiasmo… energia e mi possiede. Il tempo spremuto… vissuto… e con lui i ricordi e tutta quella moltitudine di pezzi di sogni e di vita costruiti insieme. Io ti penso come se stessi vivendo adesso quell’attimo in cui mi fermai dinnanzi aContinua a leggere “Il fulcro dello spirito”

Rinasco ancora

Sto attraversando un momento di svuotamento… pieno di pensieri e di parole senza senso. Ho smarrito il ritmo generoso della ispirazione… la magia… il pathos… persino la capacità di catturare uno sguardo… di ascoltare una voce… di ammirare un corpo… di collegarmi a una mente… di cogliere un respiro… di riconoscere un’anima. Vano è ilContinua a leggere “Rinasco ancora”

Quando ridi

Quando ridi vivi la tua vita con leggerezza… il tuo sguardo diventa un affresco… il respiro si libera dagli affanni e la mente schizza via dalle cose e dalle circostanze che non capisci o che ti suonano strane. Quando ridi vai oltre… voli… superi la barriera del suono per collocarti nello spazio universale dove leContinua a leggere “Quando ridi”

Ho scelto te

Non so se sia una colpa… oppure un peccato… ma sappi che ho scelto te quando eri solo un’ombra…  quando le sofferenze gridavano vendetta e il cuore era ancora troppo lacerato per esigere una cura. Ho scelto te senza scartare nulla… come il dono più bello… di quelli che accetti in silenzio… anche se… nelContinua a leggere “Ho scelto te”