L’essere imperfettibile

L’essere insoddisfatto e insofferente mi fece capire che stavo camminando in una qualche direzione… senza una meta. Sebbene la casualità non mi portasse da nessuna parte… ero riuscito ad allontanarmi sempre più dai miei pensieri… quelli frustranti… quelli che conducono a un vicolo cieco e non lasciano scampo. È stato un tentativo di fuga… unaContinua a leggere “L’essere imperfettibile”

Tu ama

Ho trovato una pietra… un minuscolo gradino… per i miei attimi di cedimento… per riposare e respirare con la faccia rivolta al cielo e alla luna… che in questa lunga notte si nasconde e si tormenta… anche lei… come te. Mi accorgo sempre più che amo e adoro la tua anima. A eccitarmi non èContinua a leggere “Tu ama”

Portami con te

Lasciamo che il mondo ignori la magica idea del rapimento. Lasciamo che sia distratto dalla bellezza dei sorrisi e che non sappia quanti di più belli ce ne scambiamo nei nostri pazzi momenti. Quanto dolore e lacrime vi siano imprigionate dentro. Siamo due esseri con la testa piena di turbamenti… di silenzi e di domande.Continua a leggere “Portami con te”

La luna nuova

Quando mostri le tue fragilità senti il bisogno di avere un’anima vicina che ti protegga… che ti aiuti a non smarrirti… che catturi i tuoi pensieri… i tuoi sguardi… fino ad annegarci dentro… fino a trasformarsi nella ragione del tuo sorriso. Nel tuo nudo emotivo. È bello e sorprendente averti scoperto dentro… nell’anima… come unaContinua a leggere “La luna nuova”

Quello che non si può spiegare

Anche io… come te… sono una persona danneggiata… appartengo alla specie più pericolosa. È l’istinto di sopravvivenza che mi ha reso tale. Non sopporto la pietà… sono fatto così male che la costanza mi annoia… ma so fingere bene… per questo nessuno lo nota. Non riesco a stare in equilibrio… odio le abitudini… mi stancano…Continua a leggere “Quello che non si può spiegare”

Paura della felicità

Quando ho imparato a conoscerti eri diversa… è bastato poco per capire che eri strana… tremendamente strana… ricordo che con me parlavi appena… ma eri già capace di stare con tutti… tranne che con te stessa. Ti ho visto aiutare gli altri… senza mai chiedere aiuto a nessuno. Credo che nessuno abbia capito il perché.Continua a leggere “Paura della felicità”

Nostalgia dei sogni

Sono piombato in un inconfondibile senso di solitudine. Ho voglia di dormire… non per stanchezza ma per nostalgia dei sogni. Ho gli occhi troppo stanchi per guardare lontano… preferisco chiuderli… lasciarmi andare… perdermi in questa improvvisa e latente solitudine… nel dolce oblio del silenzio… tra sussulti di verità… che continuano a scavare… a cercarmi… ancheContinua a leggere “Nostalgia dei sogni”

Io e le parole

Sta scorrendo lento e inesorabile questo tempo… pieno di vuoti… di ricordi… di mancanze… di ossessioni. Pieno di attimi infiniti ed eterni… come questi minuti… che scorrono lenti come giorni di interminabile attesa. Non è quello che vivo ma quello che provo a scombinare ogni logica. Come se all’improvviso questo mondo si fosse fatto piccolo…Continua a leggere “Io e le parole”

Sublime volontà

Non si sono ancora dissolte le tenebre della notte e la tua luce già illumina ogni angolo della mia mente, rendendo questo nostro contatto più potente e puro. Mi sforzo di comprendere come funzioni questa connessione perfetta fra due cervelli deteriorati e labili come i nostri. Ma dura poco perché nel nostro caso tentare diContinua a leggere “Sublime volontà”

Amala!

Vorrei che tu sapessi chi è lei… chi è la tua donna. Lo devi sapere che ama il silenzio… così come ama il cielo… il mare… la natura… e le stelle… ma forse lo sai già. Lei ama la filosofia… anche senza sapere di amarla. Ama tutto ciò che ha a che fare con l’amore…Continua a leggere “Amala!”