Paura della felicità

Quando ho imparato a conoscerti eri diversa… è bastato poco per capire che eri strana… tremendamente strana… ricordo che con me parlavi appena… ma eri già capace di stare con tutti… tranne che con te stessa. Ti ho visto aiutare gli altri… senza mai chiedere aiuto a nessuno. Credo che nessuno abbia capito il perché.Continua a leggere “Paura della felicità”

Nostalgia dei sogni

Sono piombato in un inconfondibile senso di solitudine. Ho voglia di dormire… non per stanchezza ma per nostalgia dei sogni. Ho gli occhi troppo stanchi per guardare lontano… preferisco chiuderli… lasciarmi andare… perdermi in questa improvvisa e latente solitudine… nel dolce oblio del silenzio… tra sussulti di verità… che continuano a scavare… a cercarmi… ancheContinua a leggere “Nostalgia dei sogni”

Io e le parole

Sta scorrendo lento e inesorabile questo tempo… pieno di vuoti… di ricordi… di mancanze… di ossessioni. Pieno di attimi infiniti ed eterni… come questi minuti… che scorrono lenti come giorni di interminabile attesa. Non è quello che vivo ma quello che provo a scombinare ogni logica. Come se all’improvviso questo mondo si fosse fatto piccolo…Continua a leggere “Io e le parole”

Sublime volontà

Non si sono ancora dissolte le tenebre della notte e la tua luce già illumina ogni angolo della mia mente, rendendo questo nostro contatto più potente e puro. Mi sforzo di comprendere come funzioni questa connessione perfetta fra due cervelli deteriorati e labili come i nostri. Ma dura poco perché nel nostro caso tentare diContinua a leggere “Sublime volontà”

Amala!

Vorrei che tu sapessi chi è lei… chi è la tua donna. Lo devi sapere che ama il silenzio… così come ama il cielo… il mare… la natura… e le stelle… ma forse lo sai già. Lei ama la filosofia… anche senza sapere di amarla. Ama tutto ciò che ha a che fare con l’amore…Continua a leggere “Amala!”

La stagione dei miracoli

Strana questa primavera. Mentre sparecchi i pensieri più freddi… e ti prepari al tepore… l’inverno ha i suoi rigurgiti… lenti e inesorabili. Si allungano i tempi e si accorciano gli spazi… ridotti ad una manciata di istanti ribelli. Il desiderio che non si appanna mentre i ricordi si pestano i piedi con il presente… comeContinua a leggere “La stagione dei miracoli”

Il volo dell'anima

Chissà quante volte il buon senso e la morale ti hanno suggerito una rivoluzione. Da me bussano spesso… ma li lascio fuori. Loro mi parlano come il muto al sordo… perché l’amore… quando è amore… non permette né al buon senso… né alla morale di interrompere il suo corso… la sua corsa. Sarebbe come impedireContinua a leggere “Il volo dell'anima”

La danza della follia

Esistono le rivoluzioni… esistono quegli avvenimenti che ti cambiano… ti trasformano… e che non puoi evitare. Si manifestano così improvvisamente che ti fottono… anche quando non vuoi essere fottuta… e ci resti incastrata dentro… ti mettono spalle al muro. Ho provato a liberarmi… con tutta me stessa… sono entrata dal cuore e uscita dalla testa.Continua a leggere “La danza della follia”